PLAY

LA PRIMAVERA È ARRIVATA

SCOPRI TUTTI I PACCHETTI CHE ABBIAMO IDEATO PER TE

VISITA LA PAGINA DEDICATA E SCEGLI LA TUA PROSSIMA ESPERIENZA, CLICCA QUI

In Villa Crespi puoi scegliere
tra il comfort delle nostre Suite e
l’esperienza tristellata nel Ristorante
dello Chef Cannavacciuolo.
Inizia il tuo viaggio.

Dolce fuga romantica

Dolce fuga romantica è un’idilliaca evasione nella splendida cornice del Lago d’Orta e del Relais & Châteaux Villa Crespi

Trascorrerete un magico giorno immersi nell’atmosfera da Mille e una notte di Villa Crespi, per continuare con una cena romantica nel Ristorante tre stelle Michelin dello Chef Antonino Cannavacciuolo. A sorprendervi, ci sarà il menu degustazione Itinerario e una deliziosa colazione alla carta servita in camera al vostro risveglio.

IL PACCHETTO COMPRENDE

1 notte nella tipologia di camera o suite prescelta


Colazione servita al ristorante 


Cena romantica con menu degustazione Itinerario presso il ristorante 3 stelle Michelin firmato dallo Chef Antonino Cannavacciuolo


In camera all’arrivo: bottiglia italiana metodo classico, frutta fresca e pasticceria mignon


IMPREZIOSITE IL VOSTRO PACCHETTO CON I SEGUENTI SERVIZI EXTRA:

Tour guidato di mezza giornata oppure giornata intera per scoprire il borgo medievale di Orta, l’isola di San Giulio ed il Sacro Monte, Patrimonio mondiale dell’Unesco;


Servizio transfer privato, su richiesta, con limousine dagli aeroporti di Torino o di Milano.

SCOPRI I NOSTRI PACCHETTI

IL PIEMONTE DEI LAGHI

La bellezza del lago d’Orta e del lago Maggiore, gioielli…

APPASSIONATI DEL BUON GUSTO

Ci penseremo noi a rendere la tua permanenza indimenticabile, con…

COCCOLE E RELAX

All’insegna del benessere personale e della buona cucina

INCANTO D’AMORE

Lasciati incantare dalle meraviglie del lago d’Orta. Trascorri due notti…

VINO E TARTUFO

Ci penseremo noi a rendere la tua permanenza indimenticabile, con…

VIAGGIO GOURMET

Una cena che ti condurrà in un viaggio culinario d’alta…

SOGNARE SUL LAGO D’ORTA

Vivi un’esperienza da sogno sul lago d’Orta